Domenica 17 Aprile 2011

Per la Comark è fatta:
Osimo ko, si va ai playoff

Comark vincente, come da scontati pronostici, contro il fanalino di coda e già retrocesso da tempo Osimo. I 38 punti di scarto tra le due formazioni la dicono lunga sul film della gara. D'altro canto, al di là dell'abissale differenza tecnica delle squadre in campo, ai trevigliesi serviva la posta in palio per assicurarsi ufficialmente l' ingresso ai playoff.

Viceversa Osimo non aveva proprio più nulla da chiedere ad una stagione sportiva deludente all'eccesso. Sicchè da adesso la Comark deve concentrarsi sul mini torneo dal quale uscirà la squadra che spiccherà il volo in Legadue, ovvero nella seconda divisione del basket non a torto definita l'anticamera dell'Olimpo nazionale.

Avversaria della Comark sarà Piacenza. Il via alle sfide lil 1° maggio con due incontri di fila a Piacenza; nella stessa settimana ne seguiranno altrettante, ma al PalaFacchetti, mentre l'eventuale gara cinque si disputerà ancora a Piacenza.

Coach Simone Lottici ha, così, a disposizione più di dieci giorni per preparare al meglio i playoff conquistati, praticamente, in dirittura d'arrivo con il blitz a Trento di un paio di domeniche fa. Solo per la cronaca, riferiamo, che Osimo ha dovuto subito gettare la spugna di fronte alla più che motivata formazione bergamasca.

I parziali del match. Prima quarto 3-15; second 65-33; terzo 85-54; quarto 107-69. Tutti i giocatori della Comark, chi più chi meno, sono andati a segno.

Arturo Zambaldo 

Comark-Osimo 107-69
Comark: Planezio 5, Marino 12, Reati 14, De Min 12, Zanella 13, Borra 12, Marulli 11, Milani 17, Vitale 7, Castelli 4. All. Lottici
Osimo: Ghedini 6, Rinaldi 19, Gaeta 7, Delli Carri 11, Dolic 24, Strappato 2, Copparini, Gasparri, Luna, Sovicetti. All. Vandoni

r.clemente

© riproduzione riservata