Martedì 20 Dicembre 2011

Rete di scommesse internazionale
Ecco l'ordinanza del gip Salvini

Quasi 340 pagine, fitte fitte, piene di nomi e riferimenti, intercettazioni, ricostruzioni, resoconti. E' l'ordinanda di custodia cautelare emessa dal gip di Cremona Guido Salvini nei confronti di 17 persone, fra le quali l'ex capitano dell'Atalanta Cristiano Doni.

«Il quadro che scaturisce da questa seconda parte delle indagini - scrive Salvini - non è quello di una semplice disonestà a livello locale da parte di giocatori e di allenatori bensì quello dell'operatività di una rete a livello internazionale, facilitata dalla “globalizzazione” delle scommesse tramite internet, ed in grado di agganciare i giocatori infedeli disposti a truccare le partite e rendere concreto il loro desiderio di facili guadagni».

e.roncalli

© riproduzione riservata