Domenica 29 Gennaio 2012

AlbinoLeffe, esonerato Fortunato
In panchina arriva Salvioni

Fortunato addio, l'AlbinoLeffe va a Walter Salvioni. Il comunicato della società è delle undici della sabato sera, ma la voce era circolata da un paio d'ore dopo che nel post-partita rumours avevano ipotizzato una notte di riflessione, col presidente Andreoletti deciso a dormirci su nonostante le pressioni dell'ambiente per svoltare subito.

«La società ringrazia il sig. Daniele Fortunato per l'impegno dimostrato nello svolgimento dell'incarico - recita il comunicato seriano -, manifestando il proprio rammarico per l'interruzione del rapporto lavorativo». Uno schiaffo all'idea della continuità, sposata dalla società a giugno dopo la fine forzata del rapporto con Mondonico.

Quartultimo con 23 punti, Fortunato paga lo 0-2 col Bari, il nervosismo sterile dei suoi (3 espulsioni nelle ultime 4 partite), l'incapacità di trovare il gol, la crisi d'identità del gruppo e il mercato mancato. Salvioni prenderà in mano la squadra già domenica mattina, nell'allenamento a porte chiuse a Zanica. Pare che in corsa ci fosse anche Beretta, ma Salvioni, bergamasco e in arrivo dalla Triestina, ha subito detto sì al (rischioso) progetto bluceleste. Che passa da Modena, martedì sera, e da una prodigiosa rincorsa alla salvezza.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata