Mercoledì 14 Marzo 2012

L'Atalanta ritira la maglia 80
in onore di Elio Corbani

L'Atalanta ha deciso di ritirare la maglia numero 80 in onore di Elio Corbani che proprio ottant'anni ha compiuto e tanto ha dato e continua a dare alla storia del club. L'annuncio, a sorpresa, martedì sera durante la cena alla Cantalupa di Brusaporto per festeggiare il più popolare dei giornalisti sportivi bergamaschi, la cui vita è inscindibilmente legata ai colori nerazzurri.

«Lei è per sempre nella famiglia dell'Atalanta - ha sottolineato il presidente Antonio Percassi -. Noi vorremmo avere ad ogni partita diciotto giocatori con la sua grinta e la sua passione». Corbani era commosso: «Il merito va più che a me a chi mi ha ascoltato, guardato e letto».

Con l'Atalanta (rappresentata anche da dirigenti, consiglieri e dal tecnico Stefano Colantuono) c'era la famiglia della Sesaab (L'Eco, Bergamo Tv, Radio Alta...), guidata dal presidente Emilio Moreschi che insieme a monsignor Mansueto Callioni (a nome della diocesi) ha ringraziato Corbani per il segno lasciato nella storia dell'informazione bergamasca.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata