Giovedì 29 Marzo 2012

A Roma la battaglia di Bettoni
a difesa dei Comitati provinciali

Valerio Bettoni arriva a Roma e «batte i pugni» sul tavolo della VII Commissione della Camera dei deputati (Cultura, Scienza e Istruzione). «Non tutti erano a conoscenza degli scenari che si stanno delineando – dice Bettoni -. E' stato un incontro interessante, in tanti si sono dimostrati attenti alla nostra battaglia».

Nel suo progetto di autoriforma, il Coni nazionale, prevede infatti la soppressione dei Comitati provinciali dall'inizio del 2013. Questione nota da tempo, lo stesso che da quando è stato ufficialmente sollevato il problema (tre mesi fa) continua a scorrere inesorabile e pericoloso: «Anche perché, nonostante le nostre continue richieste, i vertici del Coni nazionale continuano a dire di no a un confronto aperto – continua Bettoni, in prima linea per la difesa dei comitati provinciali (ieri, al suo fianco, c'erano altri sette presidenti) -. Ormai sapete come la pensiamo: non vogliamo fingere che un problema non esista, ma cerchiamo una soluzione diversa per risolverlo».

Leggi di più su L'Eco di Bergamo in edicola venerdì 30 marzo

e.roncalli

© riproduzione riservata