Giovedì 26 Aprile 2012

Squalificati Cigarini e Stendardo
Per il club 4 mila € di ammenda

Come previsto, Cigarini e Stendardo sono stati squalificati per una giornata dal giudice sportivo e dovranno saltare Atalanta-Fiorentina di domenica. Tra i viola è stato appiedato il portiere Borus. Per i nerazzurri anche 4 mila euro di ammenda.

Due giornate di squalifica al romanista Osvaldo. Lo ha deciso il giudice sportivo della serie A Gianfranco Valente esaminando le gare di martedì e mercoledì. L'attaccante della Roma, espulso nel corso del match contro la Fiorentina, paga «per avere, al 48' del secondo tempo, rivolto all'arbitro un'espressione ingiuriosa indirizzando quindi, all'atto della consequenziale espulsione, un ironico apprezzamento al quarto ufficiale».

Un turno di squalifica a Jankovic (Genoa), Colucci, Moras, Rennella (Cesena), Boruc (Fiorentina), Bostjan (Chievo), Candreva (Lazio), Cigarini, Stendardo (Atalanta), Cuadrado (Lecce), De Rossi (Roma), Floro Flores (Udinese), Matri (Juventus), Morganella (Novara), Rossi (Siena), Stankovic (Inter). Tra le società ammende a Cesena (8.000 euro), Novara (5.000 euro), Atalanta e Milan (4.000 euro).

L'Atalanta è stata multata per avere suoi sostenitori, all'8' del secondo tempo, lanciato tre palle di carta verso un calciatore avversario mentre a costui veniva prestata assistenza sanitaria; entità della sanzione attenuata per avere la società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata