Martedì 22 Gennaio 2013

Comark sul parquet di Recanati
Obiettivo dichiarato i playoff

Adesso, finalmente, l'obiettivo playoff trova tutti d'accordo (società, coach e giocatori). L'improvviso cambiamento di rotta è partito dalla megafonata presa di posizione dello sponsor, Massimo Lentsch, che attraverso il nostro sito aveva detto chiaro e tondo che in caso di mancato accesso alla lotta per il salto di qualità avrebbe mollato il club trevigliese.

Pura coincidenza quanto a tempi? Fate un po' voi. Una cosa è certa: da quel momento la dirigenza si è tuffata nel mercato invernale assicurandosi prima Riccardo Pederzini e appena dopo Matteo Raminelli. Due pedine che hanno ulteriormente arricchito un organico già di per sé oltremodo buono. E con il roster riveduto e corretto nei particolari, sono arrivate le annunciate vistose vittorie casalinghe sulle pur modeste San Severo (+ 19) e Latina (+31). Fermo restando, a nostro avviso, che per stendere, domenica scorsa, letteralmente al tappeto l'inconsistente fanalino di coda sarebbe stato sufficiente il quintetto d'avvio di stagione.

Quattro punti, quelli collezionati contro pugliesi e laziali che hanno consentito di raggiungere il quarto posto, l'equivalente dell'accesso alla disputa del mini torneo-promozione. L'appetito, si sa, vien mangiando e nulla proibisce di alzare ancora l'asticella. Del resto non accontentarsi della quarta posizione alla fine della regular season rientrerebbe nella logica specie scorrendo i nomi delle squadre che, oggi come oggi, ci precedono. Valore aggiunto della Comark, quintetto base a parte, potrebbero risultare le seconde linee, abili e arruolate per assolvere sino in fondo i ruoli richiesti. A patto, ovviamente, che l'allenatore Adriano Vertemati le sappia utilizzare nella maniera più strategicamente opportuna.

Spostandoci sul prossimo turno di campionato, il calendario è di nuovo favorevole a capitan Davide Reati (complimenti per i 27 punti totalizzati contro Latina) e compagni in quanto li vedrà impegnati sul parquet di Recanati, altro team collocato nella zona rossa avendo centrato soltanto 6 successi nelle 18 partite giocate.

Arturo Zambaldo

e.roncalli

© riproduzione riservata