Venerdì 03 Maggio 2013

Sport e solidarietà ad Albino
Obiettivo: dona il midollo osseo

Sport e solidarietà con un vero grande obiettivo, sensibilizzare la gente su cosa sia la donazione del midollo osseo. Protagonista della giornata del 1 maggio nel centro di Albino è stata la Fondazione Federica Albergoni Onlus con l'iniziativa «Dire Fare Donare», uno degli appuntamenti speciali per la lotta contro la leucemia proprio nel giorno in cui Federica, scomparsa per questo male fulminante nel 2009, avrebbe compiuto gli anni.

Sabato 27 aprile si è invece svolta allo stadio Kennedy di Albino la sfida calcistica tra l'Atalanta Master e i ragazzi del neonato «Club de Albì», nel corso della quale, grazie a una lotteria, sono stati raccolti più di 5 mila euro per la fondazione.

Il 1° maggio è stato invece il centro di Albino, la centralissima via Mazzini, ad ospitare «Un chilometro di solidarietà di corsa per combattere la leucemia»: l'affluenza di pubblico e di partecipanti è stata buona e persone di tutte le età hanno percorso il km, di corsa o a piedi, per aiutare la fondazione.

Il vero obiettivo ce lo ha ricordato l'infaticabile papà di Federica, Maurizio Albergoni che, affiancato nell'organizzazione delle manifestazioni dalla Polisportiva Desenzanese del presidente Antonio Cortinovis e del segretario Franco Pedrini fresca del 30esimo anniversario dalla nascita, continua nel nome della figlia, insieme a tutta la sua famiglia, a sensibilizzare in materia di donazione.

«La nostra intenzione è quella di costituire un'unità mobile per raccogliere più adesioni per futuri donatori di midollo osseo: si parte con un piccolo prelievo di sangue e si finisce in un albo mondiale per essere in futuro donatori di midollo. Siamo vicini a questo obiettivo anche grazie ai ragazzi del Club Amici che hanno raccolto questa cifra: non ce l'aspettavamo, ringraziamo questi giovani che saranno futuri tipizzati. Verso novembre-dicembre saremo pronti con la nostra unità mobile».

Al chilometro di solidarietà hanno preso parte anche grandi firme dell'atletica come Migidio Bourifa, Stefano Parma, Gennaro Di Napoli, Serena Monachino e Giovanni Gualdi, tutti con il ruolo di testimonial della manifestazione. Gli impegni della fondazione Federica Albergoni Onlus non finiscono qui.

Sabato 4 maggio, infatti, nello studio medico del dottor D'Agostino in Viale Libertà 2 ad Albino dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30 sarà fatto il prelievo per i futuri donatori di midollo osseo, che devono avere un'età compresa tra i 18 e i 40 anni e un peso superiore ai 50 kg e possono donare fino ai 55.

Simone Masper

m.sanfilippo

© riproduzione riservata