Lunedì 03 Giugno 2013

Marino parla di Bonaventura:
vorremmo tenerlo ancora un anno

La buona prova di Bonaventura in Nazionale non ha fatto cambiare idea a Pieraolo Marino, direttore generale dell'Atalanta, a proposito del futuro del giocatore. «Vorremmo tenerlo un altro anno con noi, poi vediamo cosa ne pensa il giocatore. Non abbiamo ancora parlato, ma è un bravo ragazzo e non avremo sicuramente problemi» ha detto al suo arrivo in Lega Calcio dove sta per iniziare l'Assemblea generale dei presidenti di serie A.

Dovrebbe rimanere anche Cigarini («Abbiamo il diritto di riscatto» ha sottolineato Marino), mentre qualche dubbio in più riguarda Brivio: «Il ragazzo ci è stato richiesto dalla Sampdoria, ma noi vorremmo tenere anche lui - ha commentato -. Per il momento il mercato riguarda solo i top player, noi non abbiamo giocatori che valgono 20 o 30 milioni, per cui per ora stiamo alla finestra. Di sicuro cercheremo di rinforzarci in qualche ruolo».

Serve un attaccante? «Ne abbiamo abbastanza». Denis ha richieste? «Denis rimane». E Livaja? «Il suo rinnovo è automatico».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata