Lunedì 03 Giugno 2013

Calcio dilettanti: ultimi verdetti
E già si parla di calciomercato

Ora è tempo di vacanze e il calcio giocato lascia spazio al calciomercato. Tra i primi colpi della stagione, intanto, si segnala l'acquisto da parte della Pradalunghese in Prima del centrocampista Cerea, prodotto del settore giovanile atalantino ed ex Serie D, e di Giorgio Pesenti all'Oriens in Seconda dopo la stagione trascorsa alla Voluntas Osio.

Tornando agli ultimi scampoli di calcio giocato ecco le squadre che hanno festeggiato il sogno promozione, arrivato dopo una lunga corsa, visto che il verdetto è giunto all'inizio del mese di giugno con il terzo turno playoff. In Prima Divisione un plauso alla Tritium che, in difficoltà tutto l'anno, è riuscita a salvarsi battendo 2-1 il Portogruaro di Madonna. Lo ScanzoPedrengo saluta il sogno Serie D, uscendo battuto nella doppia sfida contro il Thermal Abano.

In Promozione, il Villongo festeggia l'arrivo in Eccellenza dopo il 4-1 ai varesini dell'Olimpia e saluta mister Corsini dopo tre promozioni. Salutato il Villongo nella categoria arrivano Sporting Adda Bottanuco (3-0 al Calvairate) e Calolziocorte (4-0 al Basiano Masate), mentre il Frassati Ranica di mister Cagliani non ce l'ha fatta ed è uscito battuto contro il Tradate, ma spera di accedere alla categoria superiore grazie ai ripescaggi.

In Seconda categoria due squadre delle tre impegnate hanno vinto il terzo turno: il Bergamo Longuelo con merito ha battuto l'Almè, che ora attende notizie sui ripescaggi, e l'Acos Treviglio. Gli uomini di Longhi hanno avuto il merito di rimontare da 2-0 e vincere 6-2 ai supplementari contro il Missaglia, conducendo in porto una stagione brillante. Il Colle Alto di mister Paolo Foglio dovrà attendere anche lui notizie per un possibile ripescaggio, dopo aver perso tra le mura amiche contro il Pro Maduro (4-2).

Simone Masper

m.sanfilippo

© riproduzione riservata