Lunedì 15 Giugno 2009

Atalanta: ecco Tiribocchi, il «Tir»
Un colpo di clacson ad ogni gol

Simone Tiribocchi, neo acquisto dell’Atalanta che l’ha bloccato con un contratto triennale, sarà presentato martedì 16 giugno nella sede di Zingonia. Per tutti è il «Tir», e non a caso dopo ogni gol imita il gesto del camionista che suona il clacson del tir. Un’esultanza iniziata per la prima volta dopo un gol a Frosinone.

A Bergamo conserverà il numero di maglia, quel 90 con cui ha segnato 38 gol negli ultimi due anni e mezzo. Tiribocchi ritrova Gregucci e Luzardi: era un giovane del vivaio biancoceleste quando i due tecnici giocavano a Roma.

Tiribocchi. Romano di Fiumicino (è nato a Colleferro), romanista, giocatore della Lazio, ha girovagato per l’Italia. Ha vestito i colori della Pistoiese, poi quelli delle squadre di Torino, Savoia, Benevento, Siena, Ancona, Chievo e Lecce. Tempo fa giocava nel Chievo, l’Atalanta voleva portarlo a Bergamo ma non vi riuscì. Ora finalmente vestirà i colori nerazzurri.

Per saperne di più leggi L'Eco in edicola martedì 16 giugno

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags