Lunedì 21 Settembre 2009

Ha vinto tutto con la Juventus
Al suo quinto anno come mister

Antonio Conte è alla sua quinta stagione da allenatore. Ha cominciato nel 2005/2006 come viceallenatore al Siena, l'anno successivo ha allenato l'Arezzo e nel 2007/'08 è subentrato alla guida del Bari, restando nel 2008/'09 e trascinando i pugliesi in serie A. Dopo essere stato candidato anche alla panchina della Juventus in estate, sembrava destinato a continuare la sua avventura del Bari, ma il rapporto con il club puglioese si è interrotto bruscamente.

Conte (nato a Lecce il 31 luglio 1969) finora è però ricordato dagli sportivi soprattutto per la sua straordinaria carriera di calciatore. Dal 1985 al 1991 ha giocato nel Lecce, per poi passare alla Juventus e chiudere lì la sua carriera nel 2004, dopo 296 partite e 28 reti. Con la Nazionale ha giocato 20 partite e segnato 2 gol. Straordinario il suo palmares con la maglia juventina: ha vinto ben cinque scudetti (1994/'95, 1996/'97, 1997/'98, 2001/'02 e 2002/'03. Ha vinto una Coppa Italia (1994/'95) e quattro Supercoppe italiane: 1995, 1997, 2002 e 2003. In campo internazionale ha vinto una Coppa Uefa (1992/'93), una Champions League (1995/'96), una Supercoppa europea (1996), una Coppa Intercontinentale (1996) e una Coppa Intertoto (1999). In azzurro è stato vicecampione del mondo nel 1994 e vicecampione europeo nel 2000.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata