Atalanta, Gasperini non fa drammi «Ripartiamo dal morale»

Atalanta, Gasperini non fa drammi
«Ripartiamo dal morale»

Niente drammi, ripartire subito dalla grinta sfoderata anche contro il Milan. Gian Piero Gasperini non fa troppi drammi dopo la sconfitta contro i rossoneri.

«L’episodio del gol di Piatek ha cambiato la partita. Stavamo giocando bene e c’erano i presupposti per vincere. Dopo il vantaggio del Milan poi non abbiamo avuto le energie mentali per ribaltare la gara. Il Milan è stato bravo a cambiare tipo di partita. Noi abbiamo fatto una partita giusta, poi è stata cambiata dagli episodi. L’unico rimprovero che faccio è stato un calo di convinzione, non deve più succedere perché questa Atalanta deve giocare senza pressioni. Forse sentivamo troppo la partita, quando abbiamo visto sfuggire il risultato abbiamo mollato, ma ci rifaremo. Fino a quel momento avevamo fatto la nostra gara. Ripartiamo dal morale: non siamo una squadra che doveva raggiungere la Champions. Ripartiamo anche dalla prestazione, perché abbiamo fatto la gara che abbiamo fatto tante volte contro altre squadre. Dispiace per il momento ma ci sono tante partite».


© RIPRODUZIONE RISERVATA