Bergamo campione d’inverno Trionfa il basket con 11 vittorie

Bergamo campione d’inverno
Trionfa il basket con 11 vittorie

Il basket orobico festeggia il Bergamo campione d’ inverno in virtù del blitz di Voghera, contro Tortona (78-75 il risultato).

Una vittoria al termine di un tempo supplementare con protagonista la formazione cittadina in una gara spettacolare e dalle mille emozioni. Entrambe le concorrenti si sono sfidate pratcamente punto a punto per l’intera durata della partita. Sul 66 pari al termine dei 40’ regolamentari nel successivo overtime la squadra di coach Dell’Agnello ha racimolato cinque lunghezze di vantaggio nel giro di due minuti subito recuperati però dagli avversari. Sul 76-75 a 45 secondi dalla sirena capitan Sergio e compagni sono stati straordinari a respingere le fasi offensive dei locali piazzando il canestro della tranquillità, guarda caso, con Roderick.

Come sempre c’è da applaudire il citato Roderick (24 punti, 14 rimbalzi e scusate se è poco) seguito da un eccezionale Benvenuti (21) e un più che positivo Taylor (13). Meritevoli di elogio Fattori (11). Bergamo termina così il girone di andata con la bellezza di 11 vittorie e solo 4 sconfitte: un cammino che la autorizza a sognare in grandissimo stile. Diciamola tutta: adesso l’obiettivo playoff comincia a essere riduttivo.

Note dolenti ancora per la Remer che continua a soffrire in maniera esagerata il mal di trasferta. A Rieti, capitan Pecchia (sotto tono) e soci hanno perso per un paio di punti (59-57) dopo una partita che l’aveva vista condurre con pieno merito 35 a 22 al segnale dell’intervallo lungo. Il quintetto laziale ha innestato la definitiva riscossa al rientro dal riposo approfittando del sorprendente calo dei trevigliesi. A livello individuale bene il rientrante Olasewere (17) Nikolic (14) e Frassineti (13). Assente lo statunitense Roberts (febbricitante), non uno qualunque.


© RIPRODUZIONE RISERVATA