Sabato 04 Settembre 2004

Gp del Portogallo, 125: Locatelli solo nono MotoGp: Rossi vince e allunga, Biaggi cade

Valentino Rossi ha vinto all’Estoril il Gran premio del Portogallo, classe MotoGp, undicesima prova della mondiale MotoGp. Il pesarese della Yamaha ha preceduto le Honda di Tamada, Barros e Gibernau. Il campione del mondo ha preso la testa quasi subito, approfittando di una toccata tra Biaggi e Capirossi, che ha messo fuori causa il romano e relegato all’ultimo posto il pilota Ducati, che ha poi chiuso settimo. Tamada, partito dalla pole, ha tenuto la seconda posizione. Nella classifica mondiale piloti, Rossi allunga, salendo a 209 punti, seguito da Gibernau a quota 180, mentre Biaggi resta fermo a 158.Nella classe 125 Roberto Locatelli non ha saputo approfittare della giornata sfortunata del leader della classifica Dovizioso (Honda), partito dalla pole ma bloccato da un problema tecnico (una foratura). Il bergamasco della Aprilia si è classificato soltanto nono. Il gran premio è stato vinto da Hector Barbera, su Aprilia, davanti a Kallio (Ktm). Nella volata per il terzo posto, Lorenzo ha bruciato Pablo Nieto (Aprilia). Dovizioso resta leader della classifica, con 183 punti, davanti a Barbera (163) e Locatelli (154).

Infine, nella classe 250, successo dello spagnolo Toni Elias (Honda), che ha battuto le Aprilia dell’argentino Porto e del francese De Puniet. Elias ha tenuto a lungo il comando della corsa, controllando senza fatica Porto fino agli ultimi giri, quando l’argentino ha cercato il colpaccio, ma senza fortuna. Duello per il terzo posto tra De Puniet e Pedrosa, che ha visto sconfitto il leader della classifica, che sale comunque a 209 punti. Seguono De Puniet (182) e Porto 173.

(05/09/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags