Venerdì 23 Aprile 2004

Mondialino Wba, Luca Messi sconfitto ai punti da Bouzid

Luca Messi non è riuscito nell’impresa di riconquistare il titolo Intercontinentale Wba dei pesi welter. Nella rivincita del mondialino, sul ring allestito al Palasport di Bergamo, davanti a un folto pubblico, il pugile orobico è stato sconfitto ai punti, dal francese Bouzid, che si è confermato campione, al termine di un combattimento molto equilibrato.

Al via Messi è più vivace del francese. Nelle prime riprese Luca mette a segno buone combinazioni al viso dell’avversario, le cui ripartenze si spengono sempre sui guantoni del pugile bergamsco. Il match sembra saldamente nelle sue mani, ma l’inerzia dell’incontro cambia dal sesto round in poi, quando Bouzid comincia a lavorare al corpo Messi. Nell’ottava ripresa il francese subisce un’ammonizione da parte dell’arbitro, ma la sua pressione si fa sempre più insistente. Sul finire della nona ripresa una testata ferisce al sopraciglio destro Luca. Gran lavoro nell’angolo per arginare la ferita. Bouzid ringalluzzito cerca nelle ultime riprese il colpo del ko: non lo trova ma riesce a girare l’esito del match. Il francese vince così ai punti e si riconferma campione Intercontinentale dei pesi welter. Grande delusione e qualche contestazione per il verdetto all’angolo del pugile bergamsco.

Il sotto clou della riunione organizzata da Bergamo Boxe vedeva in primo piano il match di kick boxing femminile con in palio il titolo europeo dei pesi leggeri, conquistato dalla bergamasca Chiara Mandelli, che ha sconfitto l’ungherese Linczmayer.

(30/04/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags