Domenica 01 Agosto 2004

Monza indigesto per l’AlbinoLeffe: 2-1

Il Monza si è rivelato un test severo e decisamente impegnativo per l’AlbinoLeffe che, sul campo di Serina, è incappato nella prima battuta d’arresto (1-2) di questo precampionato. A determinare la sconfitta principalmente due fattori: i carichi di lavoro dei seriani, che negli ultimi giorni hanno appesantito la preparazione, e la qualità di un Monza che è da considerarsi formazione di serie C2 solo sulla carta. La squadra seriana, dopo un buon primo tempo durante il quale si era portata in vantaggio con Raimondi, ha colpito un palo con lo stesso giocatore e ha mancato il raddoppio con Possanzini, nella ripresa si è trovata in difficoltà contro un Monza ben organizzato che giocando di rimessa ha colpito per due volte, al 7’ con Basilico e al 17’ con Pagani. Nel corso della partita l’allenatore Gustinetti ha schierato un po’ tutti i suoi giocatori, ad eccezione di Bonazzi, che è rimasto a riposo precauzionale. Il tecnico dei celesti, comunque, si è dichiarato abbastanza soddisfatto.Il tabellino: AlbinoLeffe - Monza 1-2

Reti: 16’ pt Raimondi; 7’ st Basilico, 17’ st Pagani.

AlbinoLeffe 1° tempo (4-4-1-1): Gritti; Di Cesare, Teani, Minelli, Regonesi; Raimondi, Del Prato, Carobbio, Testini; Diamanti; Possanzini. 2° tempo (4-4-1-1): Gritti; Di Cesare (18’ st Raimondi), Minelli, Sonzogni, Gorzegno; Gori, Previtali, Poloni, Cristiano; Joelson; Araboni. All. Gustinetti.

Monza (4-4-2): Righi (1’ st Carrara); Melani, Campi (1’ st Wilson), Giaretta (1’ st Nicolussi), Barjie; Pagani (28’ st Espinal), Grossi (1’ st Magrin), Menassi, Pontarollo (35’ st Daldosso); Robbiati, Basilico. All. Trainini.

Arbitro: Vivenzi di Brescia.

(01/08/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags