Venerdì 01 Ottobre 2004

Per Rebellin sfuma il Mondiale Non ha il passaporto argentino

Davide Rebellin non ha ancora il passaporto argentino e per l’Uci non può correre il Mondiale di Verona. Questa notizia, più pesante di un macigno, è giunta al corridore 33enne della Gerolsteiner giovedì sera, dopo che aveva finito l’allenamento.Il legale della federazione internazionale, avvocato Verbiest, ha dichiarato che per iscrivere Davide Rebellin al Mondiale di Verona ci vuole il passaporto, il documento originale. Rebellin ha già la carta d’identità argentina ma il passaporto ancora non c’è e il termine di scadenza delle iscrizioni è venerdì a mezzogiorno.

(01/10/2004)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags