Remer in campo contro il Treviso Oggi occorre ripetere l’ultimo exploit
Il pubblico del Palafacchetti (Foto by (Cesni))

Remer in campo contro il Treviso
Oggi occorre ripetere l’ultimo exploit

Appuntamento al PalaFacchetti, oggi, domenica 2 giugno, con inizio alle 18 (diretta su «SportItalia»).

Remer determinata a riproporre la gara vincente di venerdì scorso con Treviso per proseguire nella semifinale dei playoff. Appuntamento, ancora, al PalaFacchetti, oggi, domenica 2 giugno, con inizio alle 18 (diretta su «SportItalia»). Da sfruttare il fattore campo, un’arma che per i trevigliesi rappresenta, il più delle volte, un valore aggiunto certificato. Si dovranno, comunque, fare i conti con avversari di qualità superiori sulla carta, che a loro volta cercheranno di tornare a casa subito con il lasciapassare per la finalissima (già qualificata Capo d’Orlando che ha prevalso sul Bergamo Basket). Treviso, infatti, potrebbe definitivamente blindare l’intera serie avendo incamerato, in precedenza, due successi e una sola sconfitta. Facile prevedere una sfida tosta sotto l’aspetto fisico e atletico. Dice il general manager Euclide Insogna: «L’essere riusciti a condurre nel punteggio dall’inizio alla fine venerdì significa, tra l’altro, che disponiamo di una condizione di forma adeguata. L’autostima, poi, è salita parecchia: un aspetto questo che dovrebbe caricarci ulteriormente». I due giorni che hanno intervallato l’ultimo scontro con quello successivo, coach Adriano Vertemati li avrà sicuramente sfruttati per provare e riprovare le strategie tattiche per ingarbugliare al meglio quelle dell’ avversaria. La Remer affronterà Treviso con la miglior formazione e anche questo potrebbe essere di buon auspicio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA