Milan in Europa, Atalanta farà i preliminari Quattro pagine su «L’Eco» di sabato

Milan in Europa, Atalanta farà i preliminari
Quattro pagine su «L’Eco» di sabato

Sorpresa a Losanna: il tribunale dello sport ha ribaltato la sentenza di esclusione del Milan dall’Europa league. L’Atalanta quindi parteciperà alla competizione continentale passando dai preliminari.

La riabilitazione del Milan costringe i nerazzurri ad affrontare, da giovedì prossimo, gli insidiosi preliminari europei, per cui l’Atalanta ha svolto la preparazione a prescindere dalla sentenza del Milan. Il verdetto sui rossoneri è arrivato nella mattina di venerdì 20 luglio. L’udienza di giovedì davanti al Tas di Losanna è durata quasi dieci ore, almeno una più del previsto, tanto da non lasciare sufficiente tempo ai tre arbitri per decidere entro la fine della giornata sull’appello del club contro l’esclusione per una stagione dalle coppe europee decisa dalla Camera giudicante della Uefa lo scorso 27 giugno.

La tesi del Milan si è concentrata soprattutto sulla svolta avvenuta una decina di giorni fa, con Elliott che ha preso il controllo del club in seguito al default di Li Yonghong, il misterioso cinese uscito di scena dopo un investimento di 500 milioni di euro. Davanti agli arbitri ha parlato anche un rappresentante del fondo, Franck Tuil, uno dei candidati al ruolo di nuovo ad che sarà probabilmente scelto dopo l’assemblea di sabato. Su L’Eco di Bergamo di sabato 21 luglio quattro pagine di approfondimenti.

Ecco la sentenza originale del Tas di Losanna

© RIPRODUZIONE RISERVATA