Martedì 18 Marzo 2003

Zenoni appiedato per un turno

Sono 12 i giocatori squalificati in serie A dal Giudice sportivo: tutti sono stati appiedati per una giornata. Nell’elenco, come previsto, figurano il centrocampista nerazzurro Damiano Zenoni (ammonito domenica scorsa a Piacenza) e ben tre giocatori del Chievo - prossimo avversario dell’Atalanta - Lanna, Legrottaglie e Moro. Completano l’elenco dei giocatori squalificati: Belardi e Mozart (Reggina), Mutu e Filippini (Parma), Paramatti e Cruz (Bologna), Delli Carri (Torino) e Cauet (Como).

Questi, invece, i giocatori diffidati: Samuel (Roma), Mangone, Di Francesco e Ferrarese (Piacenza), Milanese (Perugia), Falcone (Bologna), Ferrara (Juventus).

Tra le società ammende di 9.000 euro al Brescia (lancio di petardi e fumogeni in campo), di 6.500 alla Reggina (i fumogeni hanno fatto ritardare di 4 minuti l’inizio della partita), di 5.000 euro alla Lazio (striscioni offensivi nei confronti di alcuni giornalisti).

È stato invece dichiarato non punibile il Chievo Verona per un episodio avvenuto domenica scorsa: parte dei suoi sostenitori hanno intonato cori razzisti nei confronti di un giocatore avversario, ma altri sostenitori hanno manifestato la loro esplicita disapprovazione applaudendo il giocatore e dissociandosi dal comportamento di quei tifosi. Per questi motivi il Giudice sportivo ha dichiarato non punibile, a titolo di responsabilità oggettiva, il Chievo Verona.

(18/03/2003)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags