Via XX Settembre e il tram sparito La storia viaggia nel cuore di Bergamo
Elettromotrice in via XX Settembre (Foto by Storylab)

Via XX Settembre e il tram sparito
La storia viaggia nel cuore di Bergamo

Il tram fu un servizio di trasporto molto diffuso (e apprezzato) a Bergamo nella prima metà del Novecento e poi smantellato. Storylab ci mostra una bella foto di quando passava in via XX Settembre.

Le loro foto spuntano qua e là, tra Storylab e il resto del web, suscitando sempre tanta curiosità e facendo il pieno di «like». Le carrozze del tram compaiono immortalate in vari punti della città, anche quelli più impensabili per chi vive a Bergamo oggi. Per esempio in via XX Settembre: salotto della città e strada pedonale per eccellenza oggi, un tempo era attraversata da una delle linee del tram elettrico cittadino, una rete realizzata a partire dal 1907 sulla base di alcune linee già esistenti (le prime carrozze erano trainate da cavalli) e soppressa definitivamente nel 1958. Mezzo secolo di attività che, nel suo massimo sviluppo, contava una decina linee e un’estensione di 40 chilometri. Poi il declino e l’addio, per sempre o quasi: negli ultimi decenni infatti il tram è «rinato» con la linea delle valli, che in futuro potrebbe addirittura ampliarsi. Nel frattempo, restano i ricorsi di un glorioso passato.

Dal 1907 l’Azienda Municipalizzata Funicolari e Tranvie Elettriche (Amfte) su indirizzo del Comune sviluppò la rete tranviaria cittadina, raggiungendo anche i nuovi quartieri e le zone limitrofe alla città. Trent’anni dopo le linee attive erano ben dieci: la linea 1 Funicolare-Ferrovia, la 2 Borgo Santa Caterina-via Statuto, la 3 Porta Nuova-Campagnola. la 4 via Previtali-cimitero, la 5 Porta Nuova-Seriate, la linea 7 Porta Nuova-Colognola-Stezzano, la 8 Porta Nuova-Ponte San Pietro, la 9 Porta Nuova-Esperia la 10 piazza Sant’Anna-Gorle-Scanzorosciate-Negrone.

Dopo la Seconda guerra mondiale ci fu una progressiva sostituzione dei tram, che lasciarono il posto ai filobus. La prima linea sostituita nel 1950 fu la 1 Ferrovia Funicolare, e a seguire tutte le altre. L’ultima linea tranviaria a chiudere, nell’agosto del 1958, fu quella per Ponte San Pietro. Ma a distanza di tanti anni dalla loro chiusura le foto del tram in città continuano ad affascinare e, vista la crescente sensibilità verso i temi della mobilità sostenibile nei centri urbani, anche a destare qualche rimpianto. Ecco il confronto tra ieri e oggi con lo scatto del nostro Beppe Bedolis.

Il tram in via XX Settembre

Il tram in via XX Settembre
(Foto by Storylab)

Via XX Settembre oggi

Via XX Settembre oggi
(Foto by Bedolis)

© RIPRODUZIONE RISERVATA