Giovedì 02 Febbraio 2012

Romney colpito da 'bomba lustrini' gay

(ANSA) - ROMA, 2 FEB - Anche Mitt Romney e' finito vittima ieri di una ''bomba di lustrini'' (glitter bomb), una forma di protesta di un gruppo gay americano contro le posizioni contrarie ai matrimoni omosessuali di alcuni dei candidati repubblicani alla nomination per le presidenziali. Lo rivela il sito del quotidiano britannico Guardian. Durante un comizio elettorale ieri sera in Minnesota, Romney e' stato raggiunto da un lancio di lustrini verdi, gettati da un attivista del Glitterati Group.

SEC-GA

© riproduzione riservata