Mercoledì 08 Febbraio 2012

Maldive: Nasheed, costretto a dimissioni

(ANSA-AFP) - NEW DELHI, 8 FEB - "Sono stato costretto a dimettermi" da esercito e polizia. Lo assicura l'ex presidente delle Maldive, Mohamed Nasheed, che si dice anche convinto che il suo successore fosse a conoscenza del colpo di stato avvenuto ieri a Malé. Nasheed, in un'intervista alla France presse, spiega di aver trovato nel quartier generale dell'esercito 18 poliziotti e ufficiali che gli hanno intimato di dimettersi, altrimenti "avrebbero usato le armi".

PEN

© riproduzione riservata

Tags