Bondi, Cgil ostacola modernizzazione

C'è aggressività di un sindacato non più attento a lavoratori

Bondi, Cgil ostacola modernizzazione
(ANSA) - ROMA, 27 APR - La Cgil è d'ostacolo allamodernizzazione del Paese. Lo sostiene Sandro Bondi,Coordinatore del Pdl osservando che "le dichiarazioni odiernedel segretario della Cgil fanno capire l'aggressività politicadi un sindacato che non è più quello di Di Vittorio, di FernandoSanti, di Fernando Montagnani, di Luciano Lama, di Ottaviano DelTurco e anche di Bruno Trentin, che tutelava le giusterivendicazioni sociali dei lavoratori senza perdere mai di vistagli interessi nazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA