Sabato 16 Giugno 2012

Accusato 3 omicidi,sorvegliato speciale

(ANSA) - PALERMO, 16 GIU - Sorveglianza speciale e obbligo di soggiorno per 2 anni a Paceco (Trapani), per Vito Marino, 46 anni, figlio di un boss mafioso, indiziato di un triplice omicidio commesso a Brescia nel 2006. Lo hanno deciso i giudici della sezione misure di prevenzione del tribunale in quanto "soggetto socialmente pericoloso". Per il triplice delitto Marino è stato condannato all'ergastolo in appello. La Cassazione ha annullato la sentenza e rinviato a Milano per un nuovo giudizio.

BOS

© riproduzione riservata