Martedì 26 Giugno 2012

Siria:Erdogan, risposta non e' debolezza

(ANSA) - ANKARA, 26 GIU - La risposta ''razionale'' all'abbattimento da parte della contraerea siriana di un F14 Phantom non deve ''essere presa erroneamente per un segno di debolezza'', ha detto il premier turco Recep Tayyip Erdogan aggiungendo che Ankara e' dalla parte della ragione. Per ritorsione, la Turchia potrebbe tagliare le esportazioni di elettricita' a Damasco, riferisce la stampa di Ankara citando dichiarazioni del vicepremier Bulent Arinc. La Turchia fornisce 200 milioni di Kw al mese al suo vicino.

CEF

© riproduzione riservata