Martedì 26 Giugno 2012

Casa: Ance, perso lavoro per 500.000

(ANSA) - ROMA, 26 GIU - I costruttori rivedono al ribasso le stime per il 2012. Gli investimenti calano del 6%, e non del 3,8% come precedentemente previsto. E il quadro peggiora anche rispetto al 2011 (-5,3%), secondo l'Osservatorio congiunturale dell'Ance. Dall'inizio della crisi, nel 2008, il settore ha perso 325 mila posti del lavoro (500 mila considerando i settori collegati) e oltre un quarto dei suoi investimenti (25,8%). Significa 43 miliardi di risorse in meno, che riportano l'edilizia ai livelli del '76.

Y19

© riproduzione riservata