Uccise marocchino, fermato da Ps Bologna

Tunisino, si era rifugiato da senegalese. Ha detto dov'era arma

Uccise marocchino, fermato da Ps Bologna
(ANSA) - BOLOGNA, 19 SET - La squadra mobile della polizia diBologna ha fermato un tunisino di 28 anni, Osman Kalefa,ritenuto il responsabile dell'omicidio di Elacrhadi Bouchaib,marocchino, morto con una coltellata al cuore domenica mattinain una strada della periferia, via Calzoni. Lo straniero,pregiudicato per reati di droga, e' stato rintracciato ieri incitta', nella casa di un senegalese dove si era rifugiato.Haindicato lui stesso agli agenti dove aveva nascosta l'arma,in uncasolare abbandonato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA