Martedì 16 Ottobre 2012

Gb: hacker McKinnon, no a estradizione

(ANSA) - LONDRA, 16 OTT - Il ministro dell'Interno Theresa May ha bloccato per ragioni di salute l'estradizione in Usa dell'hacker britannico Gary McKinnon, ricercato per essersi introdotto in numerosi sistemi informatici del governo di Washington. McKinnon, affetto da sindrome di Asperger, ammette la sua colpevolezza ma dice di essersi infiltrato nei sistemi informatici di Nasa e Pentagono perché cercava le prove dell'esistenza degli Ufo. La sua lotta contro l'estradizione è durata 10 anni. (ANSA).

YK4-ACC

© riproduzione riservata