Mercoledì 24 Ottobre 2012

Immigrato mori', condannati scafisti

(ANSA) - CATANZARO, 24 OTT - Due scafisti di nazionalita' greca accusati di omicidio per la morte di un immigrato, avvenuta per annegamento durante uno sbarco di clandestini il 21 luglio 2010 a Belcastro, sono stati condannati dalla Corte d'assise di Catanzaro, ma, accogliendo la tesi difensiva, non per omicidio volontario ma per morte in conseguenza di altro reato. I due sono stati condannati a tre anni ed otto mesi di reclusione. Il pm aveva chiesto 25 anni di carcere.

SGH

© riproduzione riservata