Mercoledì 02 Gennaio 2013

Riappare dopo rapimento, era tutto falso

(ANSA) - BOLOGNA, 2 GEN - Si era inventato tutto il 42enne bolognese che aveva detto di essere stato rapito il 28 dicembre e di essere rimasto recluso fino a lunedi', quando era 'riapparso' a Monteveglio. L'ha ammesso con i carabinieri. E' stato denunciato con la sorella (che l'ha ospitato). Aveva detto di essere stato rapinato di 75.000 euro da tre malviventi. In realta' aveva ricevuto 50.000 euro da un amico per depositarli in banca, ma una parte li aveva utilizzati per saldare dei debiti.

Y9C-BNT

© riproduzione riservata