Berlusconi può chiedere la libertà

Berlusconi può chiedere la libertà

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - Da domani Silvio Berlusconi, in affidamento in prova ai servizi sociali per un anno dopo la condanna definitiva per il caso Mediaset, potrà chiedere la liberazione anticipata. Tra 24 ore infatti, saranno maturati i termini di sei mesi dopo i quali il leader di Forza Italia potrà presentare al giudice della Sorveglianza di Milano l'istanza per ottenere una riduzione di 45 giorni del suo percorso di "rieducazione" presso l'Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone dove assiste gli anziani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA