Berlusconi, un dovere unire centrodestra

Berlusconi, un dovere unire centrodestra

(ANSA) - MILANO, 15 NOV - Riunire tutto il centrodestra oggi diviso "è una necessità, un dovere e anche un mio augurio". Lo ha detto Silvio Berlusconi rispondendo ad una domanda sui rapporti con l'Ncd di Angelino Alfano. Il leader di Fi ha chiesto che "dopo le divisioni personali si lavori tutti insieme per ragioni superiori". "Oggi non siamo in un sistema democratico" e per questo mi auguro che "il prosieguo della nostra avventura nella democrazia non sia come si annuncia".


© RIPRODUZIONE RISERVATA