Lunedì 20 Gennaio 2014

Cuperlo,non c'è minoranza contro riforme

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Non esiste alcun pregiudizio al tentativo di condurre a termine riforme" necessarie al Paese per cui valutiamo questa accelerazione "un fatto utile e positivo. Al nostro interno non c'è una maggioranza che spinge per cambiare e una minoranza che vuole restare ferma immobile sulle gambe o peggio intralciare un processo riformatore: vogliamo essere tutti noi protagonisti del passaggio a una repubblica rinnovata". Così Gianni Cuperlo parlando alla direzione Pd.

© riproduzione riservata