Giovedì 28 Agosto 2014

De Gregori inedito in foto e parole

(ANSA) - ROMA, 28 AGO - Per la prima volta Francesco De Gregori si è lasciato coinvolgere, dando "volentieri" un suo "contributo", in un libro "la cui forza è quella di non voler essere conclusivo". Una storia "ancora in movimento" come suggerisce il titolo, 'Guarda che non sono io', in libreria il 3 settembre, a cura di Silvia Viglietti, editrice della Svpress che lo pubblica e di Alessandro Arianti, pianista dell'artista e fotografo, con cui De Gregori è atteso il 5 settembre al Festivaletteratura di Mantova.

© riproduzione riservata