Dolan, io regista cresciuto tra le donne

Dolan, io regista cresciuto tra le donne

(ANSA) - ROMA, 28 NOV - "Sono cresciuto da mia nonna perché mia madre lavorava. Vivevo in campagna e per gran parte della mia vita mi sono ritrovato ad osservare le donne". Così Xavier Dolan, enfant prodige del cinema canadese (25 anni), a Roma per presentare Mommy, premio della giuria a Cannes, in corsa per il miglior film straniero agli Oscar e in sala dal 4/12 con Good Films. Racconta il complicato rapporto tra una giovane vedova psicolabile e il figlio 15enne affetto dalla sindrome da deficit di attenzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA