Lunedì 18 Agosto 2014

Fisco: Cgia, da 1980 tasse + 12,6 punti

(ANSA) - VENEZIA, 18 AGO - Dal 1980 ad oggi la pressione fiscale in Italia è aumentata di 12,6 punti percentuali, portando le sole imprese a pagare all'erario 110,4 miliardi di euro l'anno. Lo rileva la Cgia di Mestre, segnalando che nell'Ue solo le imprese tedesche, in termini assoluti, pagano più tasse di quelle italiane, 121 mld. La Cgia ricorda che nel 2014, come previsto nel Def, la pressione fiscale raggiungerà il 44%, pari al record già toccato nel 2012.

© riproduzione riservata