Francia: sindaco vieta tomba a bimba rom

Francia: sindaco vieta tomba a bimba rom

(ANSA) - ROMA, 4 GEN - E' polemica in Francia dopo che il sindaco di Champlan, Christian Leclerc, comune a sud di Parigi, avrebbe negato la sepoltura ad una bimba rom. Secondo la stampa francese la piccola, che viveva in un campo nomadi, è morta il giorno di Natale. Il primo cittadino che aveva motivato la sua decisione con la "carenza di posti" affermando che la priorità per le sepolture viene data a chi paga le tasse locali, oggi smentisce le notizie di stampa. Il premier Manuel Valls: "è una ferita per la Francia".


© RIPRODUZIONE RISERVATA