Gentiloni, completare riforme avviate

Gentiloni, completare riforme avviate

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - "Non è un governo di inizio legislatura ma innanzitutto deve completare la eccezionale opera di riforma, innovazione, modernizzazione di questi ultimi anni. Sul fatto che ci sia una mole di innovazione portata avanti credo non ci sia alcun dubbio: ci viene riconosciuto dai cittadini italiani e in sede internazionale. Sarebbe assurdo che un governo che molti critici accusano di eccesso di continuità, immaginare che completare le riforme avviate non sia il suo compito principale". Lo dice Paolo Gentiloni, in replica al Senato sulla fiducia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA