Gentiloni,rischi infiltrati tra migranti

Gentiloni,rischi infiltrati tra migranti

(ANSA) - LONDRA, 22 GEN - ''Ci sono di rischi di infiltrazione anche notevoli di terroristi dall'immigrazione''. Lo ha detto il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni oggi a Londra per un vertice anti Isis. "Per fortuna i nostri apparati di sicurezza sono allertati e funzionano". E', comunque "un'idiozia confondere terrorismo e immigrazione", ha aggiunto. "Sostenere che tra le decine di migliaia di disperati che approdano con i barconi sulle nostre coste si annidano terroristi armati di kalashnikov non ha senso".


© RIPRODUZIONE RISERVATA