Iraq: Isis rivendica attentato mercato

Iraq: Isis rivendica attentato mercato

(ANSA) - BAGHDAD, 17 MAG - Lo Stato Islamico ha rivendicato l'attentato odierno a Baghdad in un mercato nella zona sciita, che ha provocato almeno 28 morti e 65 feriti. L'attacco è stato il più violento dei tre che hanno colpito oggi Baghdad, uccidendo in tutto almeno 54 persone. La polizia ha reso noto che l'attentato nel quartiere sciita è stato lanciato con una bomba fuori dalle mura che circondavano il mercato. Poi, un kamikaze si è fatto esplodere tra la gente accorsa ad aiutare le prime vittime. In un comunicato diffuso sul web, l'Isis ha affermato che l'attacco è stato condotto da un iracheno ed era diretto contro le milizie sciite.


© RIPRODUZIONE RISERVATA