Kosovo: lacrimogeni in parlamento

Kosovo: lacrimogeni in parlamento

(ANSA) - PRISTINA, 30 NOV - I deputati dell'opposizione in Kosovo sono stati sospesi dal prosieguo dei lavori parlamentari, dopo l'ennesimo incidente in aula dove sono stati nuovamente lanciati gas lacrimogeni. Si tratta di una forma estrema di protesta di blocco dei lavori che l'opposizione porta avanti da tre mesi per contestare un accordo del governo con Belgrado sulla creazione della nuova Associazione delle comunita' serbe in Kosovo, e un altro con Podgorica sulla demarcazione della frontiera con il Montenegro


© RIPRODUZIONE RISERVATA