Padre pilota giordano, trattatelo bene

Padre pilota giordano, trattatelo bene

(ANSA) - AMMAN, 3 GEN - Il padre del pilota giordano catturato dall'Isis ha lanciato un appello ai suoi carcerieri chiedendogli di trattarlo bene. Ieri una tv satellitare filoiraniana aveva affermato che il giovane sarebbe stato ucciso. Suo padre ha detto di avere fiducia che suo figlio "sia in buone mani, in un luogo dove è rispettato" ed ha chiesto ai miliziani dell'Isis "di trattarlo bene come un ospite". Muath al-Kaseasbeh era stato catturato il 24 dicembre dopo che il suo jet era precipitato in Siria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA