Giovedì 28 Agosto 2014

Padre vittima agguato, la pagheranno

(ANSA) - ROMA, 28 AGO - "Chi ha ucciso mio figlio deve pagarla, deve fare i conti con me. Sono pronto a mettere un premio di 100mila euro a aiuterà a catturare i killer". E' disperato il padre di Pietro Pace, il 40enne ucciso ieri in un agguato a Roma. L'uomo, rientrato dalle vacanze, è sotto choc. La vittima aveva telefonato alla madre un'ora prima di morire: "Alle 20.30 Pietro ha telefonato a mia moglie - ricorda l'uomo - Era tranquillo, le ha detto che aveva appena finito di lavorare".

© riproduzione riservata