Mercoledì 01 Maggio 2013

Papa:ingiusta societa'che non da' lavoro

(ANSA) - ROMA, 1 MAG - Quando una società "é organizzata in modo che non tutti hanno la possibilità di lavorare, quella società non è giusta". E' il lavoro, e non il denaro o il potere, a dare la dignità ad una persona e allora "dico ai responsabili della cosa pubblica di fare ogni sforzo per dare nuovo slancio all'occupazione". E' il Papa a parlare così di lavoro oggi, Primo Maggio e per la Chiesa festa di San Giuseppe lavoratore. Poi un pensiero per Wojtyla: oggi "é il secondo anniversario della beatificazione".

© riproduzione riservata