Lunedì 09 Dicembre 2013

Primo calo della raccolta dei giochi

link

(ANSA) - ROMA, 9 DIC - Il mercato dei giochi segna la prima battuta d'arresto da quando è stato liberalizzato nel 2004. Il 2013 - secondo le stime Agimeg - registra un saldo negativo sia in termini di raccolta, che si attesta a 85,4 miliardi di euro, oltre 2,1 mld (quasi il 2,5%) in meno rispetto al 2012. La spesa effettiva invece cala di circa 700 mln (il 4%) e scende a 16,7 mld. All'Erario mancheranno entrate per 150 mln di euro. In calo tutti i giochi, ad eccezione del Lotto che fa registrare un segno più.

© riproduzione riservata