Mercoledì 15 Maggio 2013

Russia:spia Cia, silenzio Lavrov e Kerry

(ANSA) - MOSCA, 15 MAG - Il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov non ha discusso con il segretario di Stato Usa John Kerry del diplomatico americano che ieri Mosca ha deciso di espellere con l'accusa di essere un agente della Cia impegnato a reclutare uno 007 russo. ''Non abbiamo discusso tale questione'',ha dichiarato Lavrov.''Kerry non l'ha sollevata, e anch'io ho pensato che sarebbe stato strano parlarne perche' tutto e' gia' di dominio pubblico. A mio avviso, tutto e' chiaro a tutti'', ha aggiunto.

© riproduzione riservata