Sandra Milo, Meglio satira che funerale

Sandra Milo, Meglio satira che funerale

(ANSA) - SANREMO, 11 FEB - "La parodia di Virginia Raffaele? Non l'ho vista, perché ero in scena a teatro. Ma mia figlia Debora stamattina mi ha chiamato e mi ha raccontato tutto. E' come se l'avessi seguita anch'io. E comunque i personaggi li si omaggia o con la satira o con un bel funerale, in cui tutti parlano bene del defunto... Meglio la satira, no?". L'eco della risata sottile dimostra immediatamente che Sandra Milo ha preso con ironia lo sketch con cui la comica l'ha reinventata al festival di Sanremo, mentre la figlia si è detta sui social "dispiaciuta per alcune battute". "Trovo che Virginia sia bravissima, sono una sua ammiratrice: mi sarebbe piaciuto essere sul palco con lei, sono divertita e lusingata", premette Sandra Milo, 84 anni il prossimo 11 marzo. "Se si riesce a rendere omaggio a una persona e insieme a far ridere, credo che sia perfetto". In questi giorni è al teatro Manzoni di Roma con la commedia Cento metri quadri di Juan Carlos Rubio, che andrà poi in tournée, tra l'altro, a Firenze, Spoleto, Bologna.


© RIPRODUZIONE RISERVATA