Lunedì 04 Agosto 2014

Sisma in Cina, morti salgono a 381

(ANSA) - PECHINO, 4 AGO - Sale ancora il bilancio delle vittime del violento terremoto che ha colpito ieri la regione meridionale cinese dello Yunnan: 381 i morti, secondo i soccorritori. Oltre 1.800 i feriti e 57.200 gli sfollati, mentre continuano le operazioni di soccorso. Il premier cinese Li Keqiang è in viaggio verso le zone colpite dal sisma.

© riproduzione riservata